Settembre  2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30  

FESTA DI SAN LUIGI ORIONE – Messaggio della Coordinatrice generale

Tortona 16 maggio 2020
San Luigi Orione
Carissime/i,
quest’anno festeggiamo San Luigi Orione in modo inusuale, la pandemia ci ha portato tanta sofferenza, tanti eventi dolorosi… ma il nostro Fondatore ci insegna che, anche negli eventi più dolorosi c’è la presenza di Dio e bisogna riconoscerla per farla emerge e vivere. Con la pandemia abbiamo compreso che il rimanere in casa vuol anche dire rientrare in noi stessi, recuperare la nostra interiorità e rimettere Dio, autore della vita, al primo posto. Rivalutare l’importanza del ricercare l’essenziale e recuperare l’intensità delle relazioni fraterne e solidali. Vivere con coraggio e gioia la quotidianità, far sì che il Bene prenda il sopravento sulla sfiducia e sulla negatività, essere portatori di Speranza. Ravvivare la Speranza pregando la Madonna, come ci suggerisce Papa Francesco, di “darci la santa audacia di cercare nuove strade perché giunga a tutti il dono della bellezza che non si spegne”. Tutto è possibile se ci affidiamo al Signore.
Alla scuola di don Orione vogliamo respirare Maria e per fare questo dobbiamo, come Lui stesso ci suggerisce fare, tacere, patire e pregare la Madonna. Potremo così essere seminatori di Speranza e cantare l’inno dell’amore.
Buona Festa a tutti!
                                                                                                                                                                             La Coordinatrice Generale MLO
                                                                                                                                                                                                    Armanda Sano
                                                                                                                                                                                             Ave Maria e …avanti